sabato, Dicembre 4, 2021
No menu items!

Demi Lovato dice che è stata violentata a 15 anni durante i Disney Days

Demi Lovato dice di essere stata aggredita sessualmente da adolescente e si sta aprendo per la prima volta, pubblicamente … perché le ci è voluto così tanto tempo per elaborare il trauma.

La cantante ha fatto la scioccante rivelazione nel suo nuovo documentario, ‘Dancing with the Devil’ … che è stato presentato in anteprima martedì sera al SXSW. Nel film, dice: “Ho perso la verginità in uno stupro”.

Il film deduce che la presunta aggressione è avvenuta quando aveva 15 anni durante i suoi giorni come star di Disney Channel di “Camp Rock” e “Sonny With a Chance”. Demi dice di aver richiamato la persona un mese dopo il presunto stupro e “ha cercato di rimediare mantenendo il controllo e tutto ciò che ha fatto è stato farmi sentire peggio”.

LEGGI  Emilia Clarke diva sulle pagine del magazine Mujer Hoy Magazine

Dice dell’incontro … “Ci stavamo collegando ma ho detto – ehi, non andrà oltre, sono vergine e non voglio perderlo in questo modo. E non è stato così. importa a loro, l’hanno fatto comunque. E l’ho interiorizzato e mi sono detto che era colpa mia perché andavo ancora nella stanza con lui. Sono ancora in contatto con lui “.

LEGGI  Laura Torrisi intervistata a "Da noi... a ruota libera" (VIDEO)
LEGGI  12 celebrità che hanno litigato e non vogliono più incontrarsi

Demi afferma di aver sviluppato un grave disturbo alimentare per affrontare il trauma e si è picchiata per anni … ma sente che è finalmente giunto il momento di condividere la sua verità.

Come abbiamo riportato … il nuovo documentario descrive l’overdose di Demi nel 2018 – inclusa l’essere stata dichiarata legalmente cieca in ospedale dopo il risveglio – insieme a molte altre sfide e trionfi.

“Dancing with the Devil” sarà presentato in anteprima il 23 marzo su YouTube TV.

ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana: