giovedì, Ottobre 28, 2021
No menu items!

Il creatore di “Holly e Benji” ammette: “Oliver Hutton è ispirato a questo giocatore”

Sono sempre stati tanti i sospetti, ma non è mai arrivata una conferma ufficiale. Ora finalmente si scioglie un mistero che aleggia sulla serie anime “Capitan Tsubasa” (“Holly e Benji” in Italia). In un’intervista a Revista Libero, media spagnolo, Yoichi Takahashi, autore del manga da cui è tratta la versione animata, ha rivelato che Oliver Hutton è ispirato al più grande calciatore di sempre: “C’è molto di Maradona nella mia opera”, ha detto il fumettista giapponese.

Appassionato di calcio, Takahashi si era innamorato di Diego ai tempi del vittorioso Mondiale giovanile del Numero Diez nel 1979 proprio in Giappone. “Non riuscii ad essere allo stadio, ma ho seguito tutto il torneo in televisione. Conoscevo Maradona, avevo un’idea di quanto fosse incredibile, ma le sue prestazioni al Mondiale mi sconvolsero. Aveva un’aura travolgente. Quello che ha fatto Maradona ha avuto un grande impatto su Holly e Benji. Ho perfino creato Juan Diaz, un genio argentino del calcio. Oliver Hutton era proprio Maradona. Nonostante Holly sia stato sempre più serio di Maradona”,  ha spiegato il mangaka, raccontando che all’epoca era “solo un assistente, non avevo ancora debuttato da fumettista. E stavo disegnando la bozza di Captain Tsubasa”.

LEGGI  I gioielli ispirati a Dragon Ball sono diventati virali sul web - GUARDA
LEGGI  10 trame di Dragon Ball che non sono mai state spiegate

L’autore del manga “Capitan Tsubasa” ha ammesso che Maradona resta unico: “Oliver non avrebbe mai potuto fare un gol di mano. Lo avrebbero fischiato tutti. Maradona, però, poteva. Poteva tutto. Per questo è il più grande”.

ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana: