martedì, Dicembre 7, 2021
No menu items!

Kim Kardashian ha denunciato il suo medico

La maggiore della Kardashian, Kim, è coinvolta in un conflitto legale dopo aver realizzato che Charles Runels, un medico dell’Alabama, sta facendo un uso non autorizzato della sua immagine per promuovere un famoso trattamento del viso , che si chiama “Vampiro facciale”.

Sebbene la donna d’affari sia venuta da lui nel 2013 per eseguire questo trattamento, il cui processo è stato registrato in un episodio di “Al passo con i Kardashian “, non ha mai autorizzato l’utilizzo della sua immagine per promuovere la clinica, anche perchè la moglie di Kanye West del 2018 ha rivelato che non oserebbe mai più affrontare questo trattamento, perché secondo lei è stato il più doloroso e irritante, e a guardare la foto non lo consiglieremmo a nessuno, guardate:

LEGGI  Kim Kardashian protagonista della campagna Violet Grey (FOTO)

Tra le accuse imposte da Kim davanti a Charles Runels e all’Associazione di medicina ci sono la violazione del copyright, la violazione del marchio (il suo nome ovviamente è registrato come marchio), violazione del diritto alla pubblicità e violazione della legge sulla pubblicità della California.

La risposta di Charles Runels

Quando questo problema è diventato virale, il medico non ha esitato ad alzare la voce e a scrivere un post su uno dei suoi blog per pubblicizzare la sua versione della questione. Tra i punti più importanti toccati da Charles Runels c’è il diritto al nome di ” Vampiro facciale “, che, a suo dire, appartiene alla sua proprietà intellettuale, il cui nome è stato usato dalla Kardashian durante l’episodio in cui dimostra la procedura senza permesso di Runels.

LEGGI  Taylor Swift, tutto sulla guerra discografica che sta subendo
ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana: