sabato, Dicembre 3, 2022
No menu items!

9 attori che interpretano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione

Amiamo gli attori per le loro apparenze, il loro talento e il loro carisma, ma raramente ci chiediamo perché siano loro ad essere i più riusciti tra centinaia di altre persone talentuose e affascinanti. Il fatto è che sono pronti a fare di tutto per interpretare un personaggio, invece di seguire i metodi e le regole generali .

Abbiamo sempre rispettato questi attori, ma ora abbiamo una comprensione ancora migliore del motivo per cui sono tra i migliori.

Johnny Depp – Capitano Jack Sparrow

9 attori che trattano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione
Depp ha inventato il modo speciale in cui Jack camminava per una ragione pratica. Il fatto è che devi  camminare in questo modo su una nave o cadrai costantemente a causa del dondolio. Quindi, Jack (come marinaio esperto) non può rinunciare a questa abitudine anche quando non è sulla nave. È stata un’idea di Depp , tra molte altre. Ma all’inizio, la Disney pensava che la sua recitazione fosse troppo eccentrica e hanno quasi commesso l’errore più grande: non volerlo assumere.

Alan Rickman – Hans Gruber

9 attori che trattano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione
Anche se il suo ruolo in  Die Hard era il suo debutto, era davvero professionale. È stata un’idea di Alan vestire il personaggio con un abito costoso, invece di un’uniforme militare e includere una scena in cui finge di essere un ostaggio. All’inizio, le sue idee sono state respinte, ma poi la sceneggiatura è stata riscritta. Rickman non era solo il delinquente che i creatori volevano trasformarlo, ma una persona carismatica e astuta. Forse, questo è uno dei motivi per cui questo film di 30 anni è ancora popolare oggi.

Jennifer Aniston – Justine

9 attori che trattano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione
Per mostrare il personaggio dell’infelice Justine in  The Good Girl , l’attrice ha subito una trasformazione fisica. La sua rigidità era facile da vedere e da sentire: faceva piccoli passi, il suo viso era triste e le sue braccia sarebbero semplicemente appese lì … Per ottenere questo effetto , doveva camminare con pesi attaccati ai polsi per circa un mese. Il film non è diventato molto popolare, ma Jennifer Aniston ha dimostrato di essere in grado di interpretare questi ruoli.

Jake Gyllenhaal – Louis Bloom e il detective Loki

9 Actors Who Treat Their Roles As More Than Just Reading Off a Script
Jake è uno degli attori più audaci della sua generazione: spesso assume ruoli molto complessi e insoliti. In  Nightcrawler , pensava che il suo personaggio fosse simile a un  coyote e lo ha mostrato sullo schermo. Gyllenhaal ha creato un personaggio che non sapeva cosa fosse l’empatia e tutto ciò che gli importava era guadagnare qualcosa. Quando vedeva la possibilità di guadagnare soldi, i suoi occhi si illuminavano e smetteva di battere le palpebre . L’attore ha avuto questa idea e ha spaventato gli spettatori: sembra un vero psicopatico in queste scene.

È interessante notare che lo stesso anno, Gyllenhaal ha interpretato un personaggio opposto: il detective Loki in  Prisoners . Il suo personaggio ha risolto tutti i suoi casi precedenti, ma quando è arrivato a un vicolo cieco in una ricerca, è diventato davvero nervoso. E Jake usò di nuovo i suoi occhi espressivi : sbatteva le palpebre molto spesso.

LEGGI  Coco, ecco il nuovo trailer italiano del cartoon Pixar
9 attori che trattano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione
Il personaggio di Anthony è stato il più impressionante in  Il silenzio degli innocenti, anche se è stato sullo schermo solo per circa 20 minuti. Il suo aspetto ipnotico era sorprendente. Alcune persone pensano che  non abbia battuto ciglio per niente nel film, ma questo non è vero. Sbatteva le palpebre, ma molto raramente e lentamente, e sembrava che lo facesse solo quando voleva . Forse è qui che Gyllenhaal ha trovato l’ispirazione per Nightcrawler .

Sandra Bullock – Annie

9 attori che trattano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione
Per il suo ruolo in  Speed , Sandra non ha solo imparato a guidare. Ha ottenuto una vera patente che le ha permesso di guidare un autobus e ha superato l’esame al primo tentativo . Il film ha avuto molto successo e ha reso popolare l’attrice.

Henry Cavill – Geralt di Riva

9 attori che trattano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione
Dopo che Henry ha ottenuto la parte di Geralt, molti fan dei giochi e dei libri sono rimasti davvero delusi . Ma a lui andava bene. L’attore stesso è un grande fan dell’universo di Witcher e ha davvero sentito il personaggio. Cavill non solo ha cambiato la propria voce mentre cercava di suonare come l’attore dei videogiochi, ma ha anche apportato altri cambiamenti che hanno sorpreso l’equipaggio.

“Prima delle riprese, mi guardavo e dicevo: ‘Abbiamo bisogno di più sporcizia su di me.’ Sono venuti da me con questo piccoletto – è come un paio di collant arrotolati in una palla, con un po ‘di polvere dentro, e mi hanno accarezzato. E io dicevo: “Sì, ragazzi, non è abbastanza”. Quindi mi distinguerei sotto la pioggia. A volte mi rotolavo nelle  pozzanghere . Inoltre, Cavill ha letto i commenti di Reddit e ha preso in considerazione gli argomenti che riteneva validi.

LEGGI  Il cavaliere oscuro aggiunto ai 25 film classici del National Film Registry

Danny DeVito – Lorax

9 attori che trattano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione
Alcuni attori possono esprimere i loro personaggi in diverse lingue. Questa è una mossa di marketing perché le persone vogliono ascoltare le voci originali degli attori, ma non conoscono la lingua. Danny DeVito ha doppiato il Lorax non solo in inglese, ma anche in russo, spagnolo, italiano e tedesco anche se non parla nessuna di queste lingue . Pensava che questa sarebbe stata un’ottima sfida per lui.

Viggo Mortensen – Aragorn

9 attori che trattano i loro ruoli come qualcosa di più della semplice lettura di un copione

A quanto pare, Viggo Mortensen legge anche libri e li rispetta. Questo è il motivo per cui ha deciso di non apparire affatto nella  trilogia di Lo Hobbit . Egli  ha detto : “Tu lo sai, vero, che Aragorn non è in  Lo Hobbit ? Che c’è un divario di 60 anni tra i libri? ”

LEGGI  7 scene di Star Wars che sono basate su eventi reali

Pensi che valga la pena dare ai ruoli tutto quello che hai o va bene fare tutto nel modo standard?

ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana: