sabato, Ottobre 16, 2021
No menu items!

5 cose più egoiste e 5 cose più orgogliose fatte da Iron Man

Tony Stark aka Iron Man ha fatto il suo debutto nel 2008. Il personaggio ha dato il via all’era del MCU. Iron Man è ormai un personaggio amato da tutti. In alcuni film, potremmo averlo visto comportarsi in modo arrogante. Ma allo stesso tempo, non possiamo ignorare che era una brava persona. Ha salvato le persone dal pericolo. La scomparsa del personaggio in Avengers: Endgame ha avuto un impatto molto grande sui fan dell’MCU. Ora diamo un’occhiata alle cose più egoiste e orgogliose che Iron Man ha fatto.

1. Comportamento nei confronti di Aldrich Killian (egoista)

Tony Stark era un miliardario e un genio allo stesso tempo. In Iron Man 3 , Stark e Maya Hansen sono stati avvicinati da Aldrich Killian. Killian dice che ha seguito la ricerca di Hansen. Tony quindi promette a Killian di incontrarsi sul tetto tra cinque minuti, ma non si è mai presentato. Alla fine, Killian tornò più tardi come Mandarino. Questa è la prova che il comportamento di Stark di licenziare le persone ha portato alla creazione dei suoi demoni.

2. Un ottimo padre (orgoglioso)

Il padre di Tony, Howard Stark, non era sempre lì con lui. Questo è stato chiaramente visto nella maggior parte dei film MCU. Nonostante ciò, amava suo padre, il che portò alla sua lotta con Winter Soldier quando fu rivelato che aveva ucciso Howard. Ma forse proprio per questo è diventato un genitore migliore. Tony ha dovuto affrontare numerose sfide nell’MCU per ottenere quella posizione. Ma ci ha reso felici vederlo come un padre buono e responsabile.

3. Sempre sessista (egoista)

Quando Tony Stark è stato presentato per la prima volta nell’MCU, è stato mostrato come un sessista. Trattava sempre le donne come oggetti e sessualizzava coloro che gli stavano intorno. Ha trattato Pepper allo stesso modo. Gli ci è voluto molto tempo per capire che doveva essere un buon partner per la ragazza che ama. Alla fine, ha realizzato questa responsabilità in Iron Man 3 dopo aver quasi perso Pepper.

LEGGI  10 errori divertenti nei film degli X-Men che ti sei perso

4. Lavorare con Capitan America (Orgoglioso)

L’amicizia tra Tony Stark e Steve Rogers è stata messa alla prova in Captain America: Civil War . Stark era disposto a firmare gli Accordi di Sokovia da quando ha creato Ultron e Rogers non lo era da quando gli Accordi li facevano essere trattati come criminali. Ma sono tornati insieme come una squadra in Avengers: Endgame . Insieme agli altri Vendicatori, hanno combattuto contro il Mad Titan Thanos.

LEGGI  Millie Bobby Brown sarà la sorella di Sherlock Homes al cinema: ecco quanto guadagnerà

5. Crea Ultron (egoista)

Creare Ultron è stato uno dei più grandi errori mai commessi da Tony. Ultron è stato creato come un programma di mantenimento della pace globale, ma si è rivelato malvagio. All’inizio anche Tony è stato fermato da Bruce Banner, ma nemmeno Banner lo ha convinto. La creazione di Ultron ha portato alla perdita di molte vite a Sokovia insieme al fratello di Wanda, Pietro Maximoff.

6. Interrompe la produzione di armi in Stark Industries (orgoglioso)

Tony Stark era un miliardario. Quindi non c’è dubbio che potrebbe facilmente spendere quanto vorrebbe. Ma la Stark Industries vendeva anche armi da guerra, il che in realtà non era una buona cosa dal punto di vista di un supereroe. Questo è stato in realtà un passo sbagliato compiuto da Tony. Alla fine fermò la produzione di armi alla Stark Industries. Ha affrontato un’esperienza di pre-morte a causa di questo, ma comunque era la cosa giusta da fare.

7. Cerca di uccidere Bucky Barnes (egoista)

Tony ha litigato con Steve Rogers e Bucky Barnes verso la fine di Captain America: Civil War . Il motivo era che Bucky era coinvolto nell’omicidio dei genitori di Tony, Howard e Maria Stark. Ma Tony non capì una cosa in quel momento. Barnes non ha ucciso intenzionalmente i suoi genitori. Barnes è stato sottoposto a lavaggio del cervello dall’HYDRA e la sua mente era sotto il loro controllo. Ma Tony non era disposto ad ascoltare queste spiegazioni e ha cercato di uccidere Barnes.

LEGGI  'The Falcon and the Winter Soldier' ​​solleva alcune domande sugli stipendi degli Avenger

8. Si sacrifica per salvare il mondo (orgoglioso)

Tony Stark potrebbe essere stato arrogante nei confronti di alcune persone fin dall’inizio. Ma quando si tratta di salvare il mondo, si preoccupa davvero della vita dei civili. I Vendicatori furono quasi sconfitti da Thanos che desiderava conquistare ovunque. Ma Tony ha usato il Guanto dell’Infinito e le Pietre per disintegrare Thanos e il suo esercito. Sfortunatamente, lo sforzo di usarlo lo uccide. Ora Iron Man è un personaggio che manca a tutti i fan del MCU.

9. Inizialmente si preoccupava solo di se stesso (egoista)

Tony Stark è stato egoista per la maggior parte del tempo. Se vedi i suoi primi film MCU, scoprirai che non gli importava molto delle persone intorno a lui. Il suo comportamento era una sorta di difesa per combattere i suoi problemi. Ma è vero che ha trascorso i suoi primi anni come un bambino che si preoccupa solo di se stesso. Non gli è mai importato cosa avrebbe detto la gente su questo.

LEGGI  Batman e Robin: si scopre che Arnold Schwarzenegger guadagnò molti più soldi di George Clooney

10. Ha preso un missile nucleare attraverso il wormhole (orgoglioso)

Iron Man è stato nominato il vero eroe solo dopo Avengers: Endgame . Sfortunatamente, i fan dell’MCU hanno dimenticato che Tony ha fatto una cosa simile in passato. In The Avengers del 2012 , il Consiglio di sicurezza mondiale decide di porre fine all’invasione dei Chitauri lanciando un missile nucleare a Midtown Manhattan. Ma Tony intercetta il missile e lo porta attraverso il wormhole verso la flotta Chitauri. Questo pone fine all’invasione. La tuta di Stark perde potenza e lui cade ma Hulk lo salva.

Quindi queste erano le cose più egoiste e più orgogliose fatte da Iron Man.

ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana: