venerdì, Dicembre 9, 2022
No menu items!

Tessa Thompson: “Thor: Love and Thunder è un esperimento disordinato”

Il dibattito che circonda Thor: Love and Thunder del Marvel Cinematic Universe continua a imperversare mentre i fan del franchise, gli appassionati del figlio di Odino, i critici, gli utenti dei social media e il pubblico in generale continuano a discutere e analizzare l’ultima voce polarizzante nella Fase Quattro.

Guardando indietro, avremmo dovuto aspettarci un blockbuster di supereroi da 200 milioni di dollari che è stato descritto da un’autorità non meno autorevole del protagonista e produttore esecutivo Chris Hemsworth come una commedia romantica sulla crisi di mezza età ambientata nello spazio per dividere le opinioni, ma le lamentele con Love and Thunder si sono estesi ben oltre il mero contenuto del film stesso.

Gli squilibri tonali casuali, il ritmo affrettato, l’eccessiva dipendenza dalle gag, la decisione di tagliare Jeff Golblum e Peter Dinklage pur mantenendo un cameo esteso di Melissa McCarthy e alcuni dei CGI più incoerenti che tu abbia mai visto sono stati tutti punti controversi, ma almeno Tessa Thompson non si fa mistero di come dovrebbe essere l’epopea cosmica.

ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana:

LEGGI  Il primo weekend di Crudelia su Disney+: -39% rispetto a Mulan