sabato, Ottobre 16, 2021
No menu items!

Perché il futuro della Disney sembra buono nonostante abbia perso 7 miliardi

È stato un anno lungo, ma è stato molto più lungo per alcune aziende rispetto ad altre. Prendiamo la Walt Disney Company, che si è occupata di licenziamenti, una perdita di entrate per i cinema e una perdita di 6,9 miliardi di dollari nella sola fascia dei parchi a tema. E questa non è la sera in cui si parla di quello che è successo alle crociere. Tuttavia, le azioni della Disney sono aumentate e le sue prospettive sembrano piuttosto buone, anche se Disney World non ha nulla a che fare con questo.

Le scorte Disney sono aumentate. Ciò è particolarmente vero in seguito alla vistosa chiamata degli investitori che la Disney ha fatto la scorsa settimana che conteneva una serie di notizie, molte delle quali su Disney +, il nuovo e molto popolare servizio di streaming dell’azienda. In effetti, Disney + ha già aggiunto 90 milioni di abbonati nel suo primo anno. È già diventato un importante giocatore di streaming nonostante la sua infanzia e ora il raddoppio del suo gioco in streaming ha portato i suoi profitti azionari a salire.

Lo streaming non è un freno alla Disney; invece, questa è la via (in avanti). Secondo un rapporto di Bloomberg , le azioni della società sono attualmente ai massimi storici, nonostante una pandemia, e grazie al suo piano di lasciare una grande uscita per i cinema – la vedova nera della formazione – e raggiante personaggi amati come Wanda Maximoff o Obi-Wan Kenobi direttamente nelle nostre case.

LEGGI  Le 27 trasformazioni al cinema più incredili di sempre

Se lo streaming è “la via”, per stare al passo con questa metafora mandaloriana , è apparentemente un modo redditizio. Le ultime proiezioni fanno credere alla Disney che sarà in grado di raggiungere i 300 milioni di abbonati in streaming entro il 2024 (per fare un confronto, Netflix ha poco più di 195 milioni di abbonati in questo momento.) Di quei 300 milioni di abbonati in streaming, Disney, che possiede anche ESPN e Hulu, 230 milioni si abboneranno a Disney +. È un obiettivo nobile per un servizio di streaming nella sua infanzia, ma la Disney ha prodotti che molte persone in tutto il mondo desiderano.

Con questi annunci, la Disney ha rivelato che porterà alle persone molti dei prodotti che desiderano, pur mantenendo i rapporti con i suoi distributori cinematografici, che è all’incirca l’opposto di ciò che la Warner Bros.ha appena fatto con il suo grande annuncio HBO Max. (Diverse persone e organizzazioni si sono espresse apertamente sulla decisione di quello studio.) Sembra che stia dando i suoi frutti, nonostante il fatto che la Disney abbia visto una grave perdita di entrate nel 2020 con i suoi parchi a tema e altre divisioni.

LEGGI  Marvel rivela 7 segreti e piani alternativi per WandaVision
LEGGI  Come sono oggi 13 stelle dei nostri spettacoli Disney preferiti

Vale la pena ricordare che i poteri dei parchi a tema Disney sono riusciti a arginare la marea . Sebbene Disneyland sia ancora chiusa, alla fine di quest’anno il Walt Disney World in Florida è stato in grado di aumentare la capacità fino al 35%. Ci sono stati licenziamenti – con altri in arrivo – e alcuni di questi sono stati duri con i dipendenti Disney di lunga data, inclusa la famosa orchestra del Disney World Grand Floridian Resort. Tuttavia, con un vaccino in arrivo, i viaggi interni dovrebbero aumentare e molte persone non hanno ancora ricevuto la Dole Whips quest’anno.

Terremo d’occhio i numeri nelle prossime settimane e saremo sicuri di farti sapere non appena Disneyland vedrà finalmente una data di riapertura. Per ora, quel parco sta sopravvivendo riaprendo il suo quartiere dello shopping di Downtown Disney .

LEGGI  Ricordi il film Thirteen - 13 anni? Come sono oggi gli attori del cast
ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana: