mercoledì, Maggio 19, 2021
No menu items!

La cerimonia degli Oscar vieta Zoom, il vincitore dovrà essere presente

La cerimonia degli Academy Awards di quest’anno richiederà la presenza di persona. I candidati non potranno partecipare tramite Zoom. L’evento annuale, che si terrà il 25 aprile di quest’anno, si svolgerà presso la Union Station di Los Angeles.

Solo i candidati, i loro ospiti e i presentatori saranno ammessi nell’edificio, insieme alla troupe dietro le quinte. Ulteriori segmenti saranno girati al Dolby Theatre di Hollywood. L’Accademia sta cercando da mesi di trovare il modo migliore per portare avanti la trasmissione di quest’anno nel modo più sicuro possibile.

La recente trasmissione dei Golden Globe ha subito diverse difficoltà tecniche, incluso il discorso di ringraziamento di Daniel Kaluuya per il miglior attore non protagonista ha pronunciato mentre il suo Zoom era disattivato. I candidati potevano partecipare dalle loro case, ma l’Accademia non lo consentirà per gli Oscar. “Stiamo facendo di tutto per offrire una serata sicura e piacevole per tutti voi di persona, nonché per tutti i milioni di appassionati di cinema in tutto il mondo, e riteniamo che la cosa virtuale ridurrà questi sforzi”, una lettera di i produttori dell’Academy ai candidati si legge.

Sebbene Zoom sia stato il modo più sicuro per far continuare i programmi di premiazione durante una pandemia , non è sempre stata la cosa più divertente da guardare da casa per gli spettatori. La lettera dell’Accademia continua: “Stiamo facendo di tutto per offrire una serata sicura e DIVERTENTE per tutti voi di persona, così come per tutti i milioni di fan del cinema in tutto il mondo, e riteniamo che la cosa virtuale ridurrà questi sforzi . ” Hollywood deve ancora reagire alle nuove regole della cerimonia degli Academy Award, ma si può immaginare che alcuni non apprezzeranno dover recarsi a Los Angeles per partecipare.

Zoom è stato imprevedibile durante le trasmissioni in diretta, che ha anche offerto intrattenimento da solo. Molti spettatori si sono divertiti a guardare le loro celebrità preferite che hanno difficoltà con Zoom perché è riconoscibile. Detto questo, sembra che gli Oscar vogliano garantire che alcuni di questi problemi tecnici non si verifichino durante la loro trasmissione. Sarà interessante vedere chi si presenta per la serata più importante di Hollywood e chi decide di restare a casa ed evitare tutto.

ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:
- Advertisment -

I più visti della settimana: