venerdì, Dicembre 9, 2022
No menu items!

Emilia Clarke: “sono fortunata a riuscire ancora a parlare dopo i due aneurismi”

Nel 2019, Emilia ha rivelato di aver subito due aneurismi cerebrali nel 2011 e nel 2013 e di aver dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico per salvarle la vita.

Durante una recente apparizione al Sunday Morning della BBC , Emilia è entrata nei dettagli sulla sopravvivenza alle procedure e su cosa è successo al suo cervello di conseguenza.

Emilia ha detto di aver provato “un dolore lancinante” e che recitare in Il Trono di Spade ha aiutato “a travolgermi e a darmi quello scopo”.

“La quantità del mio cervello che non è più utilizzabile – è straordinario che io sia in grado di parlare, a volte in modo articolato, e di vivere la mia vita completamente normalmente senza assolutamente ripercussioni”, ha detto.

LEGGI  Le foto più belle di Hailee Steinfeld

“Sono nella minoranza davvero, davvero, davvero piccola di persone che possono sopravvivere a questo.”

Emilia ha anche parlato di aver visto le sue scansioni cerebrali dopo gli aneurismi e di essersi resa conto che “un bel po’” della sua funzione cerebrale era scomparsa in seguito.

LEGGI  Le foto più belle di Hailee Steinfeld

“Gli ictus, in pratica, non appena una parte del tuo cervello non riceve sangue per un secondo, è sparita”, ha detto, dopo aver detto che pensare alla sua funzione cerebrale inferiore “mi fa ridere”.

LEGGI  Jennifer Lopez prende il cognome del marito: ecco le prove

 

 

“Quindi il sangue trova un percorso diverso per aggirare, ma poi quel pezzo che manca è quindi andato.”

Roba spaventosa, ma è positivo che Emilia si senta a suo agio nell’aprirsi sulla sua esperienza. Potete guardare l’intera intervista qui

ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana: