Mi dispiace rovinare la festa, ma dovremmo sentirci tutti molto male per non aver speso i nostri soldi guadagnati duramente per il reboot di “Charlie’s Angels”.

Elizabeth Banks, scrittrice, regista e produttrice di film, è stata piuttosto esplicita riguardo al suo nuovo film e alla sua accoglienza da parte del pubblico. Charlie’s Angels ha debuttato lo scorso fine settimana e ha incassato un minimo di 8,6 milioni di vendite al botteghino in quello che all’unanimità viene chiamato un grande flop.

LEGGI  8 attori famosi che recitano sempre le stesse parti

Il budget del film era di 50 milioni di dollari e con un totale delle vendite internazionali intorno ai 20 milioni di dollari, qualcuno deve prendersi la colpa, e non sarà Elizabeth Banks, no signore.

Quando la Banks parlava del film diceva “Questo film deve fare soldi. Se questo film non fa soldi, rafforza uno stereotipo a Hollywood che gli uomini non vanno a vedere le donne fare film d’azione “.

LEGGI  I Pirati dei Caraibi: deciso il destino del Capitano Jack Sparrow di Johnny Depp
LEGGI  La Famiglia Addams: una foto d'epoca dal set che ti sorprenderà - GUARDA

Ma le persone online sono state veloci nel sottolineare quanto lei stia sbagliando, proponendo film come “Wonder Woman” e “Captain Marvel” che hanno portato oltre un MILIARDO al botteghino, entrambi film d’azione femminili

Insomma cara Elisabeth, forse la colpa non è degli uomini, ma al flop che avete messo in piedi!
banks charlie