Mi dispiace rovinare la festa, ma dovremmo sentirci tutti molto male per non aver speso i nostri soldi guadagnati duramente per il reboot di “Charlie’s Angels”.

Elizabeth Banks, scrittrice, regista e produttrice di film, è stata piuttosto esplicita riguardo al suo nuovo film e alla sua accoglienza da parte del pubblico. Charlie’s Angels ha debuttato lo scorso fine settimana e ha incassato un minimo di 8,6 milioni di vendite al botteghino in quello che all’unanimità viene chiamato un grande flop.

LEGGI  I prossimi film di Tom Holland: cosa ci aspetta per l'attore di Spider-Man

Il budget del film era di 50 milioni di dollari e con un totale delle vendite internazionali intorno ai 20 milioni di dollari, qualcuno deve prendersi la colpa, e non sarà Elizabeth Banks, no signore.

Quando la Banks parlava del film diceva “Questo film deve fare soldi. Se questo film non fa soldi, rafforza uno stereotipo a Hollywood che gli uomini non vanno a vedere le donne fare film d’azione “.

LEGGI  La nuova teoria degli Eterni afferma che Capitan America ha impedito loro di interferire
LEGGI  Sylvester Stallone sfregiato in viso, le prime foto dal film Samaritan

Ma le persone online sono state veloci nel sottolineare quanto lei stia sbagliando, proponendo film come “Wonder Woman” e “Captain Marvel” che hanno portato oltre un MILIARDO al botteghino, entrambi film d’azione femminili

Insomma cara Elisabeth, forse la colpa non è degli uomini, ma al flop che avete messo in piedi!
banks charlie