sabato, Dicembre 10, 2022
No menu items!

Corona virus a Venezia, Tom Cruise bloccato in albergo per le riprese di Mission Impossible

L’emergenza Coronavirus che sta paralizzando il nord potrebbe avere delle ricadute molto serie anche sulle riprese di Mission: Impossible 7 e 8. Sembra infatti che a causa dell’ordinanza emanata ieri da Luca Zaia la produzione a Venezia sia stata fermata e che lo stesso Tom Cruise sia al momento fermo in albergo, insieme ad altri membri del cast e alla troupe, per motivi precauzionali.

LEGGI  Mickey Rourke critica senza mezzi termini la recitazione di Tom Cruise

L’attore era in città ormai da qualche giorno, ospite dell’hotel Gritti, e doveva iniziare a girare il film in diverse aree (come Cannaregio, in campo Santa Maria del Giglio e tra campo Santo Stefano e San Vio) proprio in questi giorni. L’ordinanza della regione Veneto che ha fermato tutte le manifestazioni pubbliche, le attività scolastiche, sportive, museali, fieristiche e culturali, ha bloccato anche il Carnevale di Venezia (durante il quale, peraltro, la produzione avrebbe dovuto girare alcune sequenze).

LEGGI  Perché Christopher Nolan non ha realizzato un quarto film di Batman, secondo Christian Bale
ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana:

LEGGI  Nella sceneggiatura originale, John Wick era un uomo di 75 anni