giovedì, Ottobre 28, 2021
No menu items!

Chadwick Boseman voleva girare Black Panther 2 nonostante fosse malato

Nei giorni trascorsi dalla notizia della morte di Chadwick Boseman alla fine della scorsa settimana , molti fan hanno riflettuto con soggezione quando hanno considerato la tempistica della sua diagnosi di cancro e quanto è stato in grado di ottenere mentre combatteva la malattia.

Pur scegliendo di tenere per sé le questioni riguardanti la sua salute personale e tra una piccola cerchia di familiari e amici, ha completato la produzione di numerosi film, tra cui molteplici interpretazioni pesanti come T’Challa aka Black Panther nel Marvel Cinematic Universe. La forza e la forza che ha dimostrato sono assolutamente notevoli, e quindi non sorprende affatto che fino alla sua scomparsa fosse determinato a riprendere il suo ruolo più popolare nello sviluppo di Black Panther 2 .

Con una data di uscita del 6 maggio 2022 per il sequel, il film era pianificato di entrare in produzione a partire da marzo 2021, e secondo The Hollywood Reporter Chadwick Boseman “era convinto fino a circa una settimana prima della sua morte” che sarebbe stato grado di essere in forma adeguata in tempo per l’inizio delle riprese. Combatteva il cancro al colon da quattro anni ed era evidentemente fiducioso che avrebbe avuto la forza di tornare a Wakanda.

LEGGI  Twilight: come sono cambiati gli attori che hanno recitato nella saga 13 anni fa

A causa del desiderio di Chadwick Boseman di mantenere segreta la sua diagnosi, nessuno ai Marvel Studios o coinvolto nella produzione di Black Panther era a conoscenza della sua malattia. Secondo le fonti del trade alla Disney, la società non sta attualmente agendo su come la notizia influenzerà Black Panther 2 , ma invece si sta concentrando su come rendere omaggio all’amato attore.

Questa informazione arriva sulla scia dei commenti del regista Spike Lee dello scorso fine settimana sulla morte di Chadwick Boseman, rivelando che non era a conoscenza della malattia dell’attore durante la produzione di Da 5 Bloods l’anno scorso in Thailandia.

LEGGI  10 attori misteriosamente sostituiti a metà serie
LEGGI  'Gatta Cenerentola' è in corsa per l'Oscar

Per quanto riguarda il modo in cui Chadwick Boseman è stato in grado di mantenere segreto il suo stato di salute dai Marvel Studios, a THR è stato detto dall’avvocato finanziario del cinema Schuyler Moore che è improbabile che Boseman avrebbe dovuto sottoporsi a una visita medica per scopi assicurativi, poiché apparentemente è principalmente una pratica nel cinema indipendente in cui i vincoli di completamento sono più prevalenti quando gli attori si iscrivono ai progetti.

Oltre a Black Panther 2 nella sua prossima lista, Chadwick Boseman stava anche sviluppando un film intitolato Yasuke che avrebbe recitato e prodotto, raccontando la vera storia del suo guerriero titolare del XVI secolo, l’unico Samurai conosciuto di origine africana. L’ultimo film che Boseman ha completato, l’adattamento di August Wilson Ma Rainey’s Black Bottom , è stato completato la scorsa estate e sarà distribuito su Netflix entro la fine dell’anno.

ARTICOLI INTERESSANTI SULLO STESSO TEMA:

I più visti della settimana: