Selvaggia Lucarelli, si scaglia stavolta, contro la mamma di uno di loro, Diletta Leotta. La signora Ofelia, nei giorni scorsi, aveva in un post sui social, parlato delle critiche ricevute da sua figlia, dopo il monologo fatto alla prima serata di Sanremo. La signora Castorina, dice: “Come al solito siamo proprio noi donne le peggiori odiatrici, le peggiori nemiche di noi stesse. Ci facciamo prendere non so da cosa. Il monologo di Diletta voleva essere un inno ironico rivolto a tutti, specialmente alle giovani donne, alle ragazze, per spronarle a studiare e a fare sacrifici pur di realizzare i propri sogni”. Critiche delicate, ma sincere, che si concludono così: “Una grande delusione assistere agli attacchi di donne, giornaliste e donne dello spettacolo, tutte donne, anche donne che contano. Non siamo capaci di unirci per rafforzare il nostro diritto ad essere donne tutte insieme, diversamente belle. Siamo noi le prime a non guardare oltre la facciata esterna”.

Ma la Lucarelli non ci sta e replica, proprio tramite social: “La madre della Leotta è indignata per le critiche delle donne alla figlia, critiche per giunta legittime alle scemenze imbarazzanti dette sul palco e non alla Leotta in sè, affermando che “le donne sono le peggiori”.” Rincarando poi la dose, poche righe più avanti: “Peccato che la signora, così come la figlia, non abbia mai speso una parola per le schifezze che gli uomini peggiori scrivono sotto le foto di Diletta. O forse, e qui sta il dramma, quelli per lei sono apprezzamenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here