Brad è stato grandioso, ha usato la sua notorietà e il suo potere per difendermi quando non ero ancora nessuno”. Gwyneth Paltrow, durante un’intervista radiofonica, torna a parlare delle molestie subite da Harvey Weinstein e di come il suo fidanzato dell’epoca, Brad Pitt, prese le sue difese.

L’attrice aveva già parlato di come il produttore l’avesse attirata nella sua stanza d’albergo con la scusa di parlare di lavoro: “Stavamo discutendo del film per il quale mi aveva scelta quando, a un certo punto, ha preso la mia mano chiedendomi un massaggio” spiega.

Questa volta però Gwyneth ha anche rivelato nel dettaglio quale è stata la reazione di Brad Pitt, che affrontò il potente Weinstein coraggiosamente: “Lo incontrammo alla prima di Hamlet, a Broadway. Brad gli disse: se ci provi ancora una volta ti uccido“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here