notredam non c'è piu

Dopo l’incendio la solidarietà. La famiglia Pinault destinerà 100 milioni di euro per il restauro di Notre-Dame e la famiglia Arnault 200.

Tra le donazioni per il restauro, che cominciano a crescere in numero e per ammontare complessivo, anche quella della famiglia Bettencourt-Meyers, tra le più ricche di Francia, eredi del colosso L’Oréal, che ha annunciato un aiuto di 200 milioni, di cui 100 attraverso la fondazione Bettencourt Schueller. Altri cento milioni sono stati annunciati da Total, il gruppo petrolifero transalpino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here